• COLOMBIA
    Medellin
  • COLOMBIA
    Bogotà
  • COLOMBIA
    Cartagena de Indias
  • ARGENTINA
    Buenos Aires
  • COLOMBIA
    Innovazione Sviluppo Tecnologia
  • PANAMA
    Al centro delle Americhe
< >
COLOMBIA
Alleanza del pacifico
Argentina
Latino America
News
ITALAM e i suoi Partners hanno l'obiettivo di guidare gli imprenditori italiani che desiderano allargare i propri orizzonti attraverso Joint-Venture con imprenditori del mondo Latino Americano.
L’obiettivo finale di ITALAM è quello di aiutare gli imprenditori ad accelerare il proprio percorso intrapreso per diventare “global competitor”, processo tanto ambito quanto necessario nella sfida dei prossimi anni.
L'area dell'America Latina possiede caratteristiche uniche e sorprendenti. Grazie alle sue ricchezze, al dinamismo e all'energia delle sue popolazioni, questi territori hanno saputo superare brillantemente le crisi socio - politico - economiche che li hanno attraversati.
ITALAM ha colto i grandi cambiamenti in atto nel continente ed è in grado di personalizzare soluzioni per le imprese che guardano in quella direzione, con l’obiettivo di guidare gli imprenditori italiani che desiderano entrare nel mondo Latino Americano e da lì tendere ad altri territori quali U.S.A e paesi del Pacifico.
I paesi selezionati in Latino America sono quelli aventi uno stampo economico "liberal" aperti al mercato globale.
Gli Stati Uniti stanno riprendendo il ruolo di leadership politica, economica e commerciale in entrambi i continenti americani. I più accreditati esperti di geopolitica globale lo sostengono da tempo.
L’ultimo capitolo della guerra fredda nata nel secolo scorso è terminato con la chiusura dell’embargo verso Cuba e la ripresa dei rapporti diplomatici e commerciali tra i due paesi. Obama che vola a Cuba e visita l’Argentina dopo qualche giorno come nello scorso mese di marzo 2016 è la dimostrazione più evidente del grande cambiamento in corso.
Occorre segnalare che gli USA sono naturalmente obbligati a guardare al Latino America. La popolazione latina negli Stati Uniti sarà tra un decennio la minoranza più numerosa (25%) e chiunque desideri governare dovrà fare i conti con questo dato.
Gli Stati Uniti sono diventati un paese autosufficiente dal punto di vista energetico, anzi da importatori sono diventati esportatori e con le riserve di shale gas e shale oil, non hanno più problemi e non sono ricattabili dall’Opec, come nel passato. Il minore e criticato interesse nei confronti del Medio Oriente va letto proprio in questa chiave.
Non solo è cambiato l’atteggiamento degli USA verso il Latino America ma, ancora più importante, è cambiato l’atteggiamento dei popoli del Latino America verso gli USA.
Va sottolineato anche il mutato interesse dell’Italia nei confronti della Regione. La Conferenza Italia- Latino America dello scorso giugno in occasione dell’Expo a Milano ha visto la partecipazione di ben 5 capi di stato del Latino America, tra cui il Presidente colombiano Santos. Nel mese di Ottobre 2015 il Presidente Renzi ha visitato Chile, Perù, Colombia e Cuba e nel mese di Febbraio 2016 è tornato in Argentina, dopo una lunga assenza da parte dei nostri capi di governo.

Chi è on-line

Abbiamo 3 visitatori e nessun utente online

Facebook banner