I cambiamenti politici ed economici nel 2016
Il ritorno dell'Argentina al Mondo

 
Buenos Aires 7Il 10 Dicembre, 2015 in Argentina il nuovo governo sotto la presidenza di Mauricio Macri, leader di una coalizione democratica, sta cercando di mettere alle spalle l'esperienza che per l'Argentina ha rappresentato per il governo di Cristina Kirchner.


Le prime misure adottate dal governo sono state:

 
ECONOMIA

  • Eliminazione delle restrizioni sulle esportazioni e importazioni, provenienti paralizzando l'economia dal 2011.
  • Il mercato dei cambi è stato liberato, eliminando il gap di oltre il 60% che esisteva tra il mercato ufficiale dei cambi, regolato dal governo ed il mercato parallelo. Questo ha prodotto un tasso di cambio a metà strada tra quello che era il tasso ufficiale e quello parallelo.
  • E' stato cancellata la ritenzione del 30% che veniva trattenuto per coloro che portavano nel paese valuta straniera.
  •  Sono state eliminate le restrizioni per il pagamento di dividendi e rimborsi di debito o di capitale all'estero.
  •  I dati statistici pubblici sono tornati alla credibilità totale.

RELAZIONI INTERNAZIONALI

  • Si è chiesta la liberazione dei prigionieri politici in Venezuela ed è stata richiesta la sospensione del paese dal Mercosur nel caso il paese dovesse continuare queste politiche.
  •  Si è ripristinato il controllo da parte del Fondo Monetario Internazionale sui conti pubblici
  •  E' ripresa immediatamente la negoziazione per raggiungere un accordo con i fondi stranieri che impediscono l'accesso al credito da parte del paese.
  •  Gli Stati Uniti hanno fatto cadere il divieto di prestiti internazionali per l'Argentina.
  •  Ripartiti i rapporti commerciali con la Gran Bretagna
  •  Nel marzo 2016 il Presidente Macri incontrerà il presidente Obama, ed è prevista una visita del presidente degli Stati Uniti entro la metà dell'anno.
  •  Sono stati avviati colloqui su un accordo di libero scambio con l'Europa e Asia-Pacifico.
  •  L'attuale legge che regola i media verrà eliminata, a favore di una nuova che permetterà la libertà e le garanzie alla stampa.
  •  E' ripresa una politica di dialogo con le forze di opposizione. Tanto che, il leader dell'opposizione, Sergio Massa, ha accompagnato il Presidente Macri al vertice di Davos
  •  E' stata modificata la legge per combattere il traffico di droga e il terrorismo, con indurimento le pene e le misure per combatterli.
  •  Sono state prese misure importanti di trasparenza per la pubblica amministrazione, dando poteri speciali all'Ufficio Anticorruzione.

Tagged Under

Chi è on-line

Abbiamo 22 visitatori e nessun utente online

Facebook banner